Wr 250 F anno 2002

Discussioni tecniche e consigli riguardanti moto, tecniche di guida, accessori, modifiche, consigli per gli acquisti, manutenzione e personalizzazione delle ns moto..

Moderatore: EnduroStradali

Avatar utente
PLAYMAKER
Junior Member
Junior Member
Messaggi: 8
Iscritto il: sabato 23 settembre 2023, 19:47
Località: BRESCIA

Wr 250 F anno 2002

Messaggio da PLAYMAKER » sabato 23 settembre 2023, 21:11

Ciao a tutti, finita la stagione con la Suzuki 650 Bandit che possiedo mi è venuto il pallino di acquistare un enduro, sia perché fino a 20 anni fa ero un discreto motocrossista e sia perché vorrei un motociclo duttile che mi dia soddisfazioni sia nel week-end ma anche durante la settimana (periodo estivo) accompagnandomi a lavoro. L'idea è di tenerla enduro ma con il tempo acquistare cerchi e gomme motard da utilizzare ogni tanto senza doverla stravolgere.
Guardando sul web ho trovato una wr 250 f del 2002 e l'acquistata. È stato un mezzo calvario ritirarla perché dopo aver fatto il passaggio/pagamento non voleva saperne di ripartire, era ferma da 4/5 mesi e dopo mezzo pomeriggio a provare e riprovare sono andato via, d'accordo con l'ex proprietario che avrebbe preso una candela nuova e pulito il carburatore.
A distanza di due giorni ha effettuato il tutto ed è ripartita, mi contatta mandandomi video e foto della moto accesa e quindi decido ieri per il ritiro.
Arrivo e nulla, non parte ancora.. sembrava proprio che non volesse andarsene da lì, alla fine spingendola è partita e tenendola con l'aria aperta e il minimo alto sono riuscito a partire. Nel tornare pensavo che dopo essersi scaldata e chiudendo l'aria il problema sparisse invece durante il tragitto si è spenta e riaccesa ancora 3/4 volte.
Arrivo a casa e da ferma sfiata un buon getto di benzina, la spengo e da lì non è più ripartita..
Sono in stato di allarme.. consigli? Grazie in anticipo
Come un ago attraverso l'acqua.

Avatar utente
terra-moto
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 377
Iscritto il: mercoledì 2 febbraio 2011, 22:43
Località: Galzignano Terme (PD)

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da terra-moto » sabato 23 settembre 2023, 21:16

Farla vedere a qualcuno del mestiere no?

verso l'infinito e oltre!

si va in moto sempre troppo poco



Bmw S1000xr
Husqvarna 701 enduro
Husqvarna FE350 2021
Honda CB 400 SS
Marciume vario d'epoca o quasi :)

ged93
Junior Member
Junior Member
Messaggi: 17
Iscritto il: giovedì 3 agosto 2023, 21:14
Località: Friuli

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da ged93 » sabato 23 settembre 2023, 21:18

Smonta il carburatore , puliscilo con gli ultrasuoni ( di solito in officine / rettifiche specializzate lo fanno per 20/30 euro ) , cambia la benzina , candela ,filtro aria , lava il serbatoio con benzina pulita che se é rimasta ferma parecchio potrebbe aver sedimentato , da pulire anche rubinetto serbatoio e tubicino in gomma , forse da rivedere posizione galleggiante , spillo e getti .

Non conosco il motore nello specifico ma quello del WR é un motore quasi indistruttibile se trattato con un minimo di criterio , non credo si tratti di qualcosa di pericoloso.

Avatar utente
andreatv
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 1353
Iscritto il: mercoledì 29 agosto 2018, 10:33
Località: silea (TV)

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da andreatv » domenica 24 settembre 2023, 0:20

A me, se ti serve una moto ad uso "misto" che ti porti anche a lavoro durante la settimana, il wr 250 f non pare molto adatto.
Detto questo è difficile fare diagnosi a distanza, ma di sicuro pare necessaria una revisione del carburatore con l'apposito kit di guarnizioni/getti/spillo. Per il resto, come ti hanno consigliato, portala da un buon meccanico perché una racing di 20 anni, se non ha subito lavori importanti e documentati è mezza da rifare.
DR 600 SN41A 1986
DR 600 SN41A 1989
Transalp XL600V 1991

"Nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si può rompere se lo si trasforma!"

Avatar utente
PLAYMAKER
Junior Member
Junior Member
Messaggi: 8
Iscritto il: sabato 23 settembre 2023, 19:47
Località: BRESCIA

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da PLAYMAKER » domenica 24 settembre 2023, 10:49

Grazie a tutti per le risposte.. per quanto riguarda portarla a un meccanico vorrei aspettare, non me la cavo male in questo ambito visto che per parecchi anni ho smontato/rimontato motori navali, industriali e sistemato parecchie motociclette.. ho davanti tutto l'inverno per poterla sistemare/rivedere e solo in casi estremi (se proprio non dovessi trovare il bandolo della matassa) arriverà dal meccanico. L'importante per me era poterla portare a casa e poi da lì iniziare passo per passo a rivederla.
Per quanto riguarda candela e carburatore di recente aveva già eseguito lui la pulizia ma visto che sono parecchio preciso vorrei a prescindere rivedere il tutto.
Per il tragitto lavoro non sarei preoccupato perché sono circa 15/20 km al giorno e su questo motore ho letto quasi sempre note positive. (Un mulo, indistruttibile ecc ecc)
Vorrei comunque una volta risolto il problema messa in moto cercare di darle un tocco più giovanile e quindi inizierò a valutare kit plastiche o pezzi universali compatibili.
Per i cerchi motard sapete in caso che misure dovrei montare? Non interessa se non omologati a libretto, sarà una cosa sporadica ma vorrei acquistarli comunque. Grazie
Come un ago attraverso l'acqua.

ged93
Junior Member
Junior Member
Messaggi: 17
Iscritto il: giovedì 3 agosto 2023, 21:14
Località: Friuli

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da ged93 » domenica 24 settembre 2023, 19:32

Occhio per montare i cerchi motard devi rifare l'omologazione ( enduro+motard ) , se li monti e via e poi ti fermano , te la sequestrano , oltre a un bel multone .

Io so che Vm Racing traffica parecchio con queste cose , riesce a omologare anche i cross .

Avatar utente
PLAYMAKER
Junior Member
Junior Member
Messaggi: 8
Iscritto il: sabato 23 settembre 2023, 19:47
Località: BRESCIA

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da PLAYMAKER » domenica 24 settembre 2023, 22:34

Ciao, l'idea è proprio quella, trovare dei cerchi e poi farla omologare per enduro/motard così da poterla utilizzare in ambedue i casi a piacimento. Ripeto, non so però ad oggi quali misure dovrei eventualmente montare come cerchi motard, voi potete aiutarmi? Grazie.
Come un ago attraverso l'acqua.

teddy
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 548
Iscritto il: lunedì 24 settembre 2018, 22:19
Località: Pordenone

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da teddy » lunedì 25 settembre 2023, 9:37

Da quello che so omologare misure alternative in Italia non è per niente facle nè economico.

Informati molto bene prima.

La soluzione più "sicura" è prendere un mezzo già omologato con i doppi cerchi, come un drz400E.
WR250R bianca - la picia

Avatar utente
massimo s
EnduristaSelvaggio
EnduristaSelvaggio
Messaggi: 3176
Iscritto il: mercoledì 16 novembre 2005, 0:16
Località: Valle Agno, Vicenza

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da massimo s » lunedì 25 settembre 2023, 23:25

se ti funziona solo con l'aria tirata è perchè quando tiri l'aria ingrassi la carburazione, ovvero aggiungi benzina supplementare tramite un getto ausiliario. quindi senza fare lunghi discorsi, ti manca benzina nel carburatore.
D-istruttore...enduro :-)

Avatar utente
PLAYMAKER
Junior Member
Junior Member
Messaggi: 8
Iscritto il: sabato 23 settembre 2023, 19:47
Località: BRESCIA

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da PLAYMAKER » martedì 26 settembre 2023, 20:40

Grazie a tutti.. alla fine la moto l'ho già presa quindi se avrò difficoltà ad omologare i cerchi motard opterò per delle gomme stradali che calzano con i cerchi attuali.
Nessuno però ha risposto alla mia domanda, che cerchi motard dovrei montare.. 17"? 16"?
Per la funzionalità della moto domenica dovrei essere riuscito a trovare il bandolo della matassa, ora resta accesa e se in caso si spegne riparte subito, verificherò ulteriormente questo week-end e poi vi aggiornerò.
Ps come si caricano le foto? Perché ho provato anche tramite sito esterno ma nulla..
Come un ago attraverso l'acqua.

Avatar utente
orso-dr
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 1057
Iscritto il: giovedì 17 luglio 2014, 18:01
Località: Cassano Magnago

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da orso-dr » mercoledì 27 settembre 2023, 7:39

Motard montano 17.
Larghezza? Dipende dalle gomme che vuoi/puoi montare
Buona manetta!

Avatar utente
PLAYMAKER
Junior Member
Junior Member
Messaggi: 8
Iscritto il: sabato 23 settembre 2023, 19:47
Località: BRESCIA

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da PLAYMAKER » mercoledì 27 settembre 2023, 9:08

orso-dr ha scritto: mercoledì 27 settembre 2023, 7:39 Motard montano 17.
Larghezza? Dipende dalle gomme che vuoi/puoi montare
17 ant e 17 post? La larghezza standard, quella che va per la maggiore e magari facilmente omologabile.
Come un ago attraverso l'acqua.

teddy
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 548
Iscritto il: lunedì 24 settembre 2018, 22:19
Località: Pordenone

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da teddy » mercoledì 27 settembre 2023, 9:33

Cerca le misure del drz 400 SM
WR250R bianca - la picia

Avatar utente
orso-dr
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 1057
Iscritto il: giovedì 17 luglio 2014, 18:01
Località: Cassano Magnago

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da orso-dr » mercoledì 27 settembre 2023, 11:00

PLAYMAKER ha scritto: mercoledì 27 settembre 2023, 9:08
orso-dr ha scritto: mercoledì 27 settembre 2023, 7:39 Motard montano 17.
Larghezza? Dipende dalle gomme che vuoi/puoi montare
17 ant e 17 post? La larghezza standard, quella che va per la maggiore e magari facilmente omologabile.
Si, ant e post.
Larghezza che stia nel forcellone e forca.
In base alla larghezza gomme abbini larghezza cerchi.
Buona manetta!

Avatar utente
fede78
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 3356
Iscritto il: giovedì 5 aprile 2007, 0:50
Località: casale sul sile (tv)
Contatta:

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da fede78 » mercoledì 27 settembre 2023, 14:24

Io nn starei lì a cercare di omologarla Motard. Anche se riesci avrai sempre sospensione, pinza freno e rapportatura da enduro.
Prendi un set aggiuntivo di cerchi 21/18 e una bella gomma stradale e il risultato sarà molto simile.
Al max dovrai buttarla e tirarla su dalle curve con un po' più di convinzione visto la misura della ruota ma il grip nn cambierà molto

Per le foto usa l'app tapatalk. In versione free ti fa caricare una foto alla volta. Se invece fai da PC basta mettere il link al sito dove hai salvato la foto e chi vuole guardare la foto ci clicca sopra e fine. Sono i 2 sistemi più semplici

Inviato dal mio Poco utilizzando Tapatalk

ktm 690 r

teddy
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 548
Iscritto il: lunedì 24 settembre 2018, 22:19
Località: Pordenone

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da teddy » mercoledì 27 settembre 2023, 14:38

fede78 ha scritto: mercoledì 27 settembre 2023, 14:24 Io nn starei lì a cercare di omologarla Motard. Anche se riesci avrai sempre sospensione, pinza freno e rapportatura da enduro.
Prendi un set aggiuntivo di cerchi 21/18 e una bella gomma stradale e il risultato sarà molto simile.
Al max dovrai buttarla e tirarla su dalle curve con un po' più di convinzione visto la misura della ruota ma il grip nn cambierà molto

Per le foto usa l'app tapatalk. In versione free ti fa caricare una foto alla volta. Se invece fai da PC basta mettere il link al sito dove hai salvato la foto e chi vuole guardare la foto ci clicca sopra e fine. Sono i 2 sistemi più semplici

Inviato dal mio Poco utilizzando Tapatalk
Dissento alquanto.
Lo sforzo in più dovuto a 21 lo trovo solo nelle parole di altri, mai riscontrato.

La tenuta è paragonabile ma non quella che puoi trovare con le gomme da 17 per una questione di mescole, profilo e disegno
La frenata non è paragonabile perchè l'impronta a terra del 21 è minore, inoltre il freno anteriore di una racing è semplicemente ridicolo nel contesto stradale.

Io stesso monterò sul mio wr (versione R la dual) un disco maggiorato ben sapendo che serve solo per allontanare un poco il fading.
Frenare lo faccio sulla stradale con la radiale :wink:
WR250R bianca - la picia

Avatar utente
orso-dr
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 1057
Iscritto il: giovedì 17 luglio 2014, 18:01
Località: Cassano Magnago

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da orso-dr » mercoledì 27 settembre 2023, 19:47

Secondo me Fede non ha tutti i torti ...
Non ci hai detto come hai risolto il problema d'avviamento
Buona manetta!

Avatar utente
andreatv
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 1353
Iscritto il: mercoledì 29 agosto 2018, 10:33
Località: silea (TV)

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da andreatv » mercoledì 27 settembre 2023, 20:08

In una moto così di 20 anni fa io non starei a investirci troppo tempo e denari a star lì a comprare cerchi, omologare ecc ecc. Da una sistemata al carburatore col kit apposito, due gomme nuove, olio/filtro, pastiglie freni e via andare finché non esplode. Questa è solo la mia opinione da utilizzatore di moto economiche :wink:
DR 600 SN41A 1986
DR 600 SN41A 1989
Transalp XL600V 1991

"Nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si può rompere se lo si trasforma!"

Avatar utente
fede78
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 3356
Iscritto il: giovedì 5 aprile 2007, 0:50
Località: casale sul sile (tv)
Contatta:

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da fede78 » mercoledì 27 settembre 2023, 21:02


teddy ha scritto:
Frenare lo faccio sulla stradale con la radiale :wink:
Appunto... su un wr 250 avere una ruota da 17 o da 21 cambia poco. Non ha cavalleria e tutto il resto che ti permette di avere una differenza così marcata tra ruota da 21 o 17, quindi secondo me cambia poco, se non a livello estetico..... poi fai come più ti gira a te. Devi essere contento te della tua moto Immagine

Inviato dal mio Poco utilizzando Tapatalk

ktm 690 r

teddy
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 548
Iscritto il: lunedì 24 settembre 2018, 22:19
Località: Pordenone

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da teddy » giovedì 28 settembre 2023, 9:12

fede78 ha scritto: mercoledì 27 settembre 2023, 21:02
teddy ha scritto:
Frenare lo faccio sulla stradale con la radiale :wink:
Appunto... su un wr 250 avere una ruota da 17 o da 21 cambia poco. Non ha cavalleria e tutto il resto che ti permette di avere una differenza così marcata tra ruota da 21 o 17, quindi secondo me cambia poco, se non a livello estetico..... poi fai come più ti gira a te. Devi essere contento te della tua moto Immagine

Inviato dal mio Poco utilizzando Tapatalk
Nom è tanto questione di cavalleria ma di cosa vuoi farci.
Certo se inizi ad andare su e giù per qualche passo non per vedere o paesaggi ma per guidare i freni sono il primo problema serio.
Se sistemi quello secondo me viene fuori il limite del 21 nelle frenate più aggressive.
WR250R bianca - la picia

Avatar utente
andreatv
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 1353
Iscritto il: mercoledì 29 agosto 2018, 10:33
Località: silea (TV)

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da andreatv » giovedì 28 settembre 2023, 9:16

Scusa ma se uno vuole fare dei passi "guidati" con un wr250f da enduro mi sa che ha sbagliato moto :mrgreen:
DR 600 SN41A 1986
DR 600 SN41A 1989
Transalp XL600V 1991

"Nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si può rompere se lo si trasforma!"

teddy
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 548
Iscritto il: lunedì 24 settembre 2018, 22:19
Località: Pordenone

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da teddy » giovedì 28 settembre 2023, 9:53

andreatv ha scritto: giovedì 28 settembre 2023, 9:16 Scusa ma se uno vuole fare dei passi "guidati" con un wr250f da enduro mi sa che ha sbagliato moto :mrgreen:
Mah, parliamone, non sono tutti il Lavazè o il san Pellegrino
Prendi la Fricca, il Tanamea, il Duran, il Rest.
Se hai una moto agile, ben frenata e non hai paura di farla salir di giri secondo me qualxhe soddisfazione te la togli anche con un 250 :wink:

Comunque spero di sapervi dire a breve quando monterò i cerchi e rapporti "stradali" sulla piccola.
WR250R bianca - la picia

Avatar utente
andreatv
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 1353
Iscritto il: mercoledì 29 agosto 2018, 10:33
Località: silea (TV)

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da andreatv » giovedì 28 settembre 2023, 11:59

teddy ha scritto: giovedì 28 settembre 2023, 9:53
andreatv ha scritto: giovedì 28 settembre 2023, 9:16 Scusa ma se uno vuole fare dei passi "guidati" con un wr250f da enduro mi sa che ha sbagliato moto :mrgreen:
Mah, parliamone, non sono tutti il Lavazè o il san Pellegrino
Prendi la Fricca, il Tanamea, il Duran, il Rest.
Se hai una moto agile, ben frenata e non hai paura di farla salir di giri secondo me qualxhe soddisfazione te la togli anche con un 250 :wink:

Comunque spero di sapervi dire a breve quando monterò i cerchi e rapporti "stradali" sulla piccola.
Si ma se la ciclistica è da enduro.....cmq per me tutto questo su una moto del genere ha poco senso.
Uno porta casa a poche lire un 250 enduro vecchio di 20 anni e mal funzionante. Spendi soldi per i cerchi, spendi per l'omologazione (sempre che la diano anche se dubito molto), doppio treno di gomme....e poi il motore com'è? Facile sia cotto o quasi, ciclistica alla frutta da rifare, trittico da cambiare....sperare non inizi a fare rumori di banco o salti fuori un problema al cambio e diventa un bagno di sangue.

A mio parere se si prende una vecchia ressing per spendere poco val la pena arrangiarsi a fare quel poco di manutenzione ordinaria necessaria e poi via a scannarla e divertirsi.

Investirci troppi soldi lo vedo poco sensato, non li riprenderai mai in caso di futura vendita e ti ritroverai sempre una moto vecchia sul groppone.
DR 600 SN41A 1986
DR 600 SN41A 1989
Transalp XL600V 1991

"Nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si può rompere se lo si trasforma!"

teddy
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 548
Iscritto il: lunedì 24 settembre 2018, 22:19
Località: Pordenone

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da teddy » giovedì 28 settembre 2023, 12:08

andreatv ha scritto: giovedì 28 settembre 2023, 11:59
teddy ha scritto: giovedì 28 settembre 2023, 9:53
andreatv ha scritto: giovedì 28 settembre 2023, 9:16 Scusa ma se uno vuole fare dei passi "guidati" con un wr250f da enduro mi sa che ha sbagliato moto :mrgreen:
Mah, parliamone, non sono tutti il Lavazè o il san Pellegrino
Prendi la Fricca, il Tanamea, il Duran, il Rest.
Se hai una moto agile, ben frenata e non hai paura di farla salir di giri secondo me qualxhe soddisfazione te la togli anche con un 250 :wink:

Comunque spero di sapervi dire a breve quando monterò i cerchi e rapporti "stradali" sulla piccola.
Si ma se la ciclistica è da enduro.....cmq per me tutto questo su una moto del genere ha poco senso.
Uno porta casa a poche lire un 250 enduro vecchio di 20 anni e mal funzionante. Spendi soldi per i cerchi, spendi per l'omologazione (sempre che la diano anche se dubito molto), doppio treno di gomme....e poi il motore com'è? Facile sia cotto o quasi, ciclistica alla frutta da rifare, trittico da cambiare....sperare non inizi a fare rumori di banco o salti fuori un problema al cambio e diventa un bagno di sangue.

A mio parere se si prende una vecchia ressing per spendere poco val la pena arrangiarsi a fare quel poco di manutenzione ordinaria necessaria e poi via a scannarla e divertirsi.

Investirci troppi soldi lo vedo poco sensato, non li riprenderai mai in caso di futura vendita e ti ritroverai sempre una moto vecchia sul groppone.
Considerazioni sensate ma tratrandosi di moto le cose non sempre hanno senso :)

Personalmente guido una vecchia sport tourer iperchilometrata su cui il valore dei pezzi aftermaket e delle operazioni di manutenzione effettuate supera di ordini di grandezza il valore.
Perchè? Perchè ha un insieme di caratteristiche che si sono perse nella produzione recente, primo tra tutti il 4 cilindri di media cilindrata.
Con gli adeguamenti fatti è ancora attuale e portarla è un piacere.
E la soddisfazione di vedere la faccia di chi scende da un'arancione col doppio della cilindrata e si rende conto che faticava a starti dietro, specie nel guidato, è impagabile :wink:
Ultima modifica di teddy il martedì 3 ottobre 2023, 14:27, modificato 1 volta in totale.
WR250R bianca - la picia

Avatar utente
PLAYMAKER
Junior Member
Junior Member
Messaggi: 8
Iscritto il: sabato 23 settembre 2023, 19:47
Località: BRESCIA

Re: Wr 250 F anno 2002

Messaggio da PLAYMAKER » lunedì 2 ottobre 2023, 23:42

Scusate ma è un periodaccio e non riesco a rispondere. A breve metterò degli aggiornamenti e piccoli lavori che ho effettuato. Grazie a tutti per le risposte.

Inviato dal mio SM-A135F utilizzando Tapatalk

Come un ago attraverso l'acqua.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot]