10 Maggio 2018 - Kullabergs naturreservat (Svezia)

Strade, racconti, viaggi, informazioni sui paesi, consigli...

Moderatore: EnduroStradali

Rispondi
Avatar utente
charlyno
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 552
Iscritto il: giovedì 24 aprile 2008, 15:06
Località: Palermo
Contatta:

10 Maggio 2018 - Kullabergs naturreservat (Svezia)

Messaggio da charlyno » venerdì 11 maggio 2018, 14:48

Tutte le foto qui https://goo.gl/msD6fX

Giornata decisamente estiva con una leggera brezza. Alle dieci ci sono già 21 gradi ed un sole meraviglioso. Oggi andremo alla riserva naturale di Kullaberg situata presso la penisola di Kullan a nord-ovest di Malmö. Il punto più alto raggiunge un'altezza di 187,5 metri e la costa è particolarmente frastagliata. L’abrasione del mare ha costruito nel tempo caverne, calette e formazioni rocciose particolari contraddistinguendo questa parte di territorio dal resto della Skania. Il percorso prevede un bel po di strade bianche. Bastano pochi chilometri fuori dal centro abitato perchè lo spettacolo cominci. I campi coltivati a colza hanno cominciato a fiorire e tutto il territorio ha cominciato a tingersi di un giallo intenso oltre ad un profumo inebriante lungo tutta la strada. Facciamo sosta per il caffè e la torta all’arancia, ormai punti fissi delle mie scorribande in terra svedese, nella riserva natutale di Skrylle lungo una strada sterrata che attraversa il bosco. Si continua alternando l’asfalto a lunghi tratti di strade bianche tra campi di colza, animali al pascolo, fattorie e paesaggi magici che incantano e che fan venire voglia di fermarsi. Si è fatta ora di pranzo e ne approfittiamo per una pausa nella zona di Kågeröd in un’ampia area boschiva. Numerosi i motociclisti che incontriamo lungo il percorso. La temperatura sale decisamente e comincia veramente a fare caldo. Il termometro segna 28,5 gradi ! Fortunatamente attraversiamo il bosco nella zona di Stenestad ed all’ombra degli alberi riusciamo a trovare temperature decisamente più fresche. Lasciamo le strade bianche per giungere ben presto ad Utvälinge dove percorriamo la strada adiacente il mare. Pochi chilometri per attraversare la penisola di Kullan, attraversando il bel borgo marinaro di Mölle. La strada comincia a salire e ben presto comincia la riserva naturale di Kullaberg. Giunti al parcheggio lasciamo le moto per una breve passeggiata che ci porterà sul promontorio nei pressi del faro. Luogo magnifico, incantevole al tramonto, selvaggio. Dopo aver goduto a pieno del posto torniamo al parcheggio dove nei pressi ci sono diversi aree attrezzate. Scelto un tavolo preparo l’ultimo caffè della giornata approfittando anche per “far fuori” quel che rimane della torta all’arancia ! Splendida giornata. Alla prossima.


Immagine

Immagine

Immagine


Immagine


Immagine

Immagine


Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Immagine


Immagine


Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Francesco su "MANDARINO" BMW GS 1200 Palermo

www.francescoinviaggio.it

Non conoscere il mondo..è come non conoscere se stessi.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno