Gas Gas ES 700

Discussioni tecniche e consigli riguardanti moto, tecniche di guida, accessori, modifiche, consigli per gli acquisti, manutenzione e personalizzazione delle ns moto..

Moderatore: EnduroStradali

Rispondi
Avatar utente
Ciuss
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 102
Iscritto il: lunedì 15 novembre 2010, 18:56
Località: Mestre (VE)

Gas Gas ES 700

Messaggio da Ciuss » mercoledì 7 febbraio 2024, 9:33

Ciao a tutti!
Apro questo post per evitare di andare a infiltrarmi in altri 1000 sparsi in giro, per fare una mini sezione sul modello che magari in futuro potrà essere utile a qualcuno, e perchè in tanti avete la sorella maggiore KTM, e avete fatto la strada prima di me.

Detto questo sto finendo il rodaggio e con l'occasione ho messo le ruote fuori asfalto, tutta roba semplice per reiniziare.

Immagine

Da buon ciclista (e sottolineo buon) però andare in giro senza nulla, a rischio foratura, non mi lascia tranquillo.
Ho già ordinato e preparato la mia cassetta degli attrezzi da portare via nelle piccole e grandi occasioni, con chiavi, leve lunghe, compressore portatile, pompetta manuale, slime, sapone, fascette, ecc ecc

MA LE CAMERE?

Cosa mi suggerite di fare?
Montare camere rinforzate e tenere le standard / 2 mm di scorta?
Lasciare camere standard + coppia di scorta 2 mm e via?
Pneumatici facili da stallonare? Pneumatici più duri e camere grosse?
Adesso ci sono i TKC80 di serie

Per ora, almeno finchè non avrò fatto la giusta gavetta "smontaggio gomme-cambio camere", vorrei trovare una soluzione funzionale alla mia moto e al mio livello di capacità :-D

Intanto grazie e ci vediamo al prossimo ritrovo!
Ultima modifica di Ciuss il mercoledì 7 febbraio 2024, 9:46, modificato 1 volta in totale.
Gas Gas ES 700

Avatar utente
Chia77
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 244
Iscritto il: mercoledì 16 febbraio 2022, 22:03
Località: Stanghella

Re: Gas Gas ES 700

Messaggio da Chia77 » mercoledì 7 febbraio 2024, 9:42

Ho visto alcune foto del giretto: bello!
Per le camere aspettiamo i più esperti...

Avatar utente
France68
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 147
Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2023, 20:00
Località: Susegana

Re: Gas Gas ES 700

Messaggio da France68 » mercoledì 7 febbraio 2024, 12:44

Io ho su camere standard, facili da tirare fuori dal cerchio, ho messo il ferma copertone al posteriore.
Mi porto dietro 3 leve corte, una camera anteriore se sono senza borse, se no porto anche la posteriore, kit per riparare camera, compressore portatile e il kit chiavi in dotazione con la moto.
Ma la cosa principale la speranza di non bucare 🤪

Avatar utente
tony52
EnduristaSelvaggio
EnduristaSelvaggio
Messaggi: 1211
Iscritto il: martedì 11 maggio 2010, 22:12

Re: Gas Gas ES 700

Messaggio da tony52 » mercoledì 7 febbraio 2024, 19:04

Non ce gomma che non si buchi, quindi secondo me non servono le camere rinforzate,solo peso in più e non poco, in più le valvole essendo la camera grossa tendono a scollarsi e cominciare a perdere aria,....oppure prendi le mousse

Inviato dal mio CPH2161 utilizzando Tapatalk

ImmagineTONY MANERO

Avatar utente
fede78
Amministratore selvaggio
Amministratore selvaggio
Messaggi: 3440
Iscritto il: giovedì 5 aprile 2007, 0:50
Località: casale sul sile (tv)
Contatta:

Re: Gas Gas ES 700

Messaggio da fede78 » mercoledì 7 febbraio 2024, 20:23

Concordo con Tony, le rinforzare sono inutili.
Con la trousse di serie hai già tutto. Oltre a 1 compressore portatile o una pompa a mano e 1 o 2 camere, 3 leve, non porterei altro. Pezze o attrezzi per riparare servono solo se stai via giorni e quindi , se sei sfortunato, dopo aver bucato una volta puoi bucare ancora ma su uscite di 1 giorno forare più volte é molto raro. É più facile pizzicare la camera rimontando la gomma

Sul tipo di gomma da montare si apre un mondo di discussioni... Dipende sempre dal tuo stile di guida, da cosa vuoi fare e dal portafoglio...
Per me le tck fanno pietà ma c'è chi si trova.
Io preferisco gomme non troppo rigide sia per l'eventuale facilità di smontaggio sia per la maggior trazione che danno a parità di pressione di gonfiaggio. Gomme come le vekkie e09 Dakar durissime da montare ma perfette per sassi di ogni tipo non le voglio piu sentir nominare.

C'è poi la possibilità mousse ma poi non puoi più usarla su asfalto altrimenti cambi una mousse ogni 2 giri....

C'è poi chi usa soluzioni alternative come tublis o modifiche ai cerchi per renderli tubeless, anche qui questione di gusti.



Inviato dal mio Poco utilizzando Tapatalk

ktm 690 r

Avatar utente
andreatv
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 1385
Iscritto il: mercoledì 29 agosto 2018, 10:33
Località: silea (TV)

Re: Gas Gas ES 700

Messaggio da andreatv » mercoledì 7 febbraio 2024, 21:16

Io normalmente ho su camere rinforzate ma mi porto dietro di scorta sempre camere normali che pesano e ingombrano molto meno.
Riguardo le gomme c'è da dire che un conto è smontarle da nuove quando si fa il cambio gomma, un altro è scalzare il lato della gomma quando si buca. Nel secondo caso sarà che si stallonano da sole e sono già calde ma non ho mai trovato grosse difficoltà. Ti servono tre leve lunghe almeno 25 cm per andare bene, troppo corte fai poca forza.
DR 600 SN41A 1986
DR 600 SN41A 1985
Transalp XL600V 1991

"Nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si può rompere se lo si trasforma!"

Avatar utente
Ciuss
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 102
Iscritto il: lunedì 15 novembre 2010, 18:56
Località: Mestre (VE)

Re: Gas Gas ES 700

Messaggio da Ciuss » giovedì 8 febbraio 2024, 11:42

Grazie, grazie, grazie: tutto chiaro e mi avete risolto il dubbio. Prendo camere normali Michelin e via!

Però mi sto informando sui sistemi TUBELESS+MOUSSE, quindi non sistemi solo mousse o solo tubeless, ma una combinazione dei due sistemi.
Bartubeless e Raidek sono anni che li stanno testando e funzionano bene, con le dovute accortezze, anche su moto da 200 kg come i Tenere 700 e Africa 1000.

-----

Per Fede:
TCK 80: incredibile che con le strade di adesso, fredde, sporche, viscide, sale ecc non mi hanno mai mollato in strada. Fuoristrada fatto troppo poco per dire qualcosa. Cmq mi fido e finite queste proverò altro.
TC: confermo che il TC non limita le impennate
CAMBIO ELETTRONICO: se sfioro la leva cambio senza innestare la marcia, la centralina per 1 secondo toglie l'alimentazione. Fastidioso, penso lo farò disinserire, anche se usato correttamente non funziona male.
Gas Gas ES 700

Avatar utente
bedok
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 241
Iscritto il: domenica 29 aprile 2018, 10:49
Località: imola
Contatta:

Re: Gas Gas ES 700

Messaggio da bedok » domenica 11 febbraio 2024, 19:22

Ciao
per per le camere d'aria dipende secondo me a che pressione pensi di girare in fuoristrada , io ho su le rinforzate , se giri a pressioni basse ti possono salvare un po' di più da una pizzicatura tra sasso e cerchio , poi dai chiodi non ti salva nessuna camera..

Inviato dal mio 2201117TY utilizzando Tapatalk

Scusate la polvere

Avatar utente
Ciuss
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 102
Iscritto il: lunedì 15 novembre 2010, 18:56
Località: Mestre (VE)

Re: Gas Gas ES 700

Messaggio da Ciuss » mercoledì 21 febbraio 2024, 15:57

Immagine

Immagine

1400 km dal 13 gennaio.
Per ora ho fatto tanto asfalto e un po' di sterrato facile.
Per me che arrivo da moto da 220/250 kg il peso è qualcosa di magnifico, mi sembra una mtb, e anche rispetto al T7 (che mi piace molto) la differenza è tanta.

- Disinserito cambio elettronico, ora si ragiona, per me era insopportabile (funziona bene, ma se sfiori la leva toglie alimentazione)
- Tc e abs non mi disturbano per ora, e premendo 3 secondi il tasto si disattivano. Peccato non resti in memoria il setting desiderato. Assurdo pensare che sui GS si può e su questa no!! Amen.
- Il motore ora che non ha più il limitatore a 6500 giri (lo escludono col tagliando dei 1000) è fantastico! Meglio di molti bicilindrici a V avuti prima. Linearissimo sotto, non pistona, non borbotta, allunga tantissimo. Ha solo il minimo un po'deboluccio, ma sicuramente è perchè con l'euro5 è magra
- Rapporto peso potenza godurioso: seconda e terza si alza di gas :-D
- Ciclistica su strada...meglio di una stradale, divertentissima e affilatissima.
- In fuoristrada...sapete meglio di me, che invece devo riprendere la mano.
- vibra niente per essere un mono

Io sono alto 183 cm e su questa moto ci sto bene, finalmente una moto che non mi è piccola, e con qualche cm di guadagno su risers e pedane ci sto bene anche in piedi.

Se sta moto passa l'esame estate, cioè se non rompe le palle col caldo, resterà con me molto a lungo.
Leggo e sento che è una moto che si odia o si ama. Io sono tra i secondi!
A presto e...al ritrovo di marzo vi chiederò ulteriori indicazioni per corsi, abbigliamento, protezioni ecc ecc
Gas Gas ES 700

Avatar utente
fede78
Amministratore selvaggio
Amministratore selvaggio
Messaggi: 3440
Iscritto il: giovedì 5 aprile 2007, 0:50
Località: casale sul sile (tv)
Contatta:

Re: Gas Gas ES 700

Messaggio da fede78 » mercoledì 21 febbraio 2024, 18:12

Se la spegni con il bottone della massa senza girare la chiave non dovrebbe perdere eventuali impostazioni di ABS e TC, però resta il fanale acceso. Almeno sulla mia funziona così...
Uso questo sistema per pause brevi


Inviato dal mio Poco utilizzando Tapatalk

ktm 690 r

charly250
Junior Member
Junior Member
Messaggi: 31
Iscritto il: mercoledì 10 ottobre 2018, 15:51
Località: Mestre (VE)

Re: Gas Gas ES 700

Messaggio da charly250 » giovedì 22 febbraio 2024, 21:34

Ciao Ciuss, condivido le tue impressioni! io ho un 690 da un anno e sono strasoddisfatto, aggiungerei però due critiche che non si leggono tanto in giro 1) angolo di sterzo da tir 2) rapportatura del cambio: 1° lunga e 6° corta. Un'altra cosa, come hai fatto a disinserire il quickshift?

Avatar utente
Ciuss
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 102
Iscritto il: lunedì 15 novembre 2010, 18:56
Località: Mestre (VE)

Re: Gas Gas ES 700

Messaggio da Ciuss » venerdì 23 febbraio 2024, 9:39

Ciao, io l'ho fatto togliere in concessionario con l'occasione del primo tagliando dei 1000 km.

La procedura fai da te è questa:
Levi i sensore sotto il pignone, fai fare un paio di metri alla moto a spinta e poi lo rimetto dovrebbe rimanere disattivato avendo perso la sincronizzazione col cambio, ma perdi anche il contamarce, per ripristinarlo nel caso devi andare in KTM.

Ti allego anche una foto, lo avevo letto su un gruppo Facebook:

Immagine



PS x Fede: grazie, questo weekend provo!
Gas Gas ES 700

charly250
Junior Member
Junior Member
Messaggi: 31
Iscritto il: mercoledì 10 ottobre 2018, 15:51
Località: Mestre (VE)

Re: Gas Gas ES 700

Messaggio da charly250 » venerdì 23 febbraio 2024, 14:08

Grazie Ciuss! Chissà che non ci vediamo alla prossima uscita :-D

Avatar utente
fede78
Amministratore selvaggio
Amministratore selvaggio
Messaggi: 3440
Iscritto il: giovedì 5 aprile 2007, 0:50
Località: casale sul sile (tv)
Contatta:

Re: Gas Gas ES 700

Messaggio da fede78 » lunedì 26 febbraio 2024, 7:30


charly250 ha scritto: 1) angolo di sterzo da tir 2) rapportatura del cambio: 1° lunga e 6° corta.
Angolo di sterzo da tir? Prova la prima serie e capirai che l'ultima versione ha lo sterzo di una bicicletta a confronto Immagine

Il discorso cambio é risaputo, é una dual e hanno cercato di coprire più situazioni.
Certo che intervenire sui rapporti credo sia una spesa folle con relativi rischi, prova a variare o corona o pignone.
Io mi trovo bene con trasmissione finale 15-45 originale visto l'elasticità del motore.
Per un uso particolare che ne farò, che mi impone basse velocità per lungo tempo e con possibile passeggero, ho montato una corona da 48 per non ritrovarmi a tenere la frizione un po' puntata. L'ho provata ieri e ovviamente in sesta a 90 si sente che gira più alta ma in seconda si può affrontare salite più o meno impegnative quasi a passo d'uomo senza dover usare la frizione. Con rapporto originale cmnq non ho mai avvertito una sesta corta, non é un overdrive come i vecchi gs, ma se vuoi i 170 li passi senza problemi. Li credo dipenda da che moto avevi in precedenza e dal tuo stile di guida.

Inviato dal mio Poco utilizzando Tapatalk

ktm 690 r

charly250
Junior Member
Junior Member
Messaggi: 31
Iscritto il: mercoledì 10 ottobre 2018, 15:51
Località: Mestre (VE)

Re: Gas Gas ES 700

Messaggio da charly250 » lunedì 26 febbraio 2024, 23:03

Ho avuto varie moto da enduro, quando si chiamava regolarità, la prima andava corta quasi trialistica, la sesta lunga. La prima del 690 di fabbrica mi spiace ma è troppo lunga e con la potenza a disposizione si poteva prevedere una vera sesta di riposo tipo 120/130 a 4000 giri. Ora ho su un pignone da 14 che mi aiuta nei passaggi difficili in 1° e 2 ° ma mi piacerebbero questi rapporti ancora più corti. Diciamo ideale pignone da 13 per off e 16 per strada, prevedere questo nei rapporti di fabbrica di una moto da enduro moderna perché no?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno