rally africani...hanno stancato?

[FreeZone] Forum aperto a quasi ogni genere di argomento... [No politica, religione, temi razziali, temi sessuali]

Moderatore: EnduroStradali

Rispondi
Avatar utente
fede78
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 2204
Iscritto il: giovedì 5 aprile 2007, 0:50
Località: casale sul sile (tv)

rally africani...hanno stancato?

Messaggio da fede78 » lunedì 20 gennaio 2020, 20:44

sono giunti alla fine la dakar e la africa eco race e nemmeno un commento....mi fa quasi strano...visto poi cosa è successo quest'anno..

alla dakar, oltre al cambio di location che ha regalato paesaggi fantastici, c'è stato l'obolo di una vita che forse avevamo quasi dimenticato, visto che erano 5 anni che non succedeva. Dimenticavo, honda è tornata alla vittoria dopo piu di 20 anni e con un americano.

Purtroppo si sa, e primi a saperlo sono loro che rischiano la vita, è una gara pericolosa per diversi aspetti e oltre al compianto Goncalves ci son stati altri incidenti gravi che per fortuna non hanno portato via altre vite. Il mio pensiero va sempre a chi resta che deve convivere con il vuoto che lascia una persona andandosene in maniera cosi improvvisa.

La vittoria della Honda era nell'aria, o meglio, ktm non poteva vincere per sempre, quest'anno poi con 3 piloti che hanno gia vinto una dakar e che forse avevano un po meno fame di vittoria... onore comunque al vincitore che è sempre stato tra i primi nelle varie tappe, vincendone un paio mi sembra, e portando la pelle a casa senza fare errori clamorosi.

la nuova location... c'è chi ha elogiato la nuova dakar per i paesaggi chi ne ha parlato male. Personalmente, seguendola sui social e i brevi riassunti televisivi, non posso negare che i luoghi toccati hanno una bellezza indescrivibile ma a parer mio e pure di qualche pilota (leggendo i vari diari sui social) molte tappe, o parti di esse, mi son sembrate dei lunghi rettilinei a gas spalancato su pietraie e sabbia, percorsi veloci che al di là della pericolosità, pareggiano le differenze tra i piloti. vediamo il prossimo anno, era la prima edizione e alcune sbavature ci possono stare...

la Africa eco race, una gara vista quasi come una motocavalcata amatoriale, piu alla portata come costi e come livello di difficolta e di competitività dei piloti iscritti. Nessuna delle principali case produttrici schierata ufficialmente.
Qui non son mancate le polemiche e gli errori della direzione gara, con una penalità a lucci che da 3° classificato con un piede gia sul podio, si è ritrovato 4° e dopo aver subito e recuperato una precedente penalità in un altra tappa, qui potete capire un po meglio cosa è accaduto
Ha trionfato di nuovo Botturi pilota di una certa età ma che sa ancora portare una moto da rally come si deve.
Purtroppo non gode della stessa visibilità della dakar ma non si puo dire che non sia altrettanto affascinate per location e competizione.

una menzione particolare a quei piloti, in entrambe le manifestazioni, che se la sono fatta da soli, senza assistenza. secondo me sono i veri eroi di questo genere di gare.

Concludo menzionando Alonso e Coma, coppia inedita e criticata alla vigilia, che nelle auto si son fatti notare. vediamo il prossimo anno se pure all'asturiano viene il mal di Dakar. E pure la Laia Sainz...vorrei metà del suo polso!!

e voi? sono l'unico che ha seguito un po queste 2 splendide competizioni? siete tutti a ricordare le vecchie edizioni o seguite anche queste ultime?
ktm 690 r

Avatar utente
fede78
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 2204
Iscritto il: giovedì 5 aprile 2007, 0:50
Località: casale sul sile (tv)

Re: rally africani...hanno stancato?

Messaggio da fede78 » lunedì 20 gennaio 2020, 20:46

forse mi son fatto prendere dalla voglia di tastiera e ho scritto troppo :oops: :oops:
ktm 690 r

beimanco
Junior Member
Junior Member
Messaggi: 11
Iscritto il: venerdì 27 dicembre 2019, 22:23
Località: Venezia

Re: rally africani...hanno stancato?

Messaggio da beimanco » lunedì 20 gennaio 2020, 21:16

Qualcosa ho seguito, sembra che le regole della gara fossero quest'anno.. rivoluzionarie.
Non è che forse hanno sparigliato le carte??

Avatar utente
orso-dr
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 848
Iscritto il: giovedì 17 luglio 2014, 18:01
Località: Cassano Magnago

Re: rally africani...hanno stancato?

Messaggio da orso-dr » lunedì 20 gennaio 2020, 21:29

fede78 ha scritto:
lunedì 20 gennaio 2020, 20:46
forse mi son fatto prendere dalla voglia di tastiera e ho scritto troppo :oops: :oops:
:lol:

Io l'ho seguita, ma poco e a fatica.
In tv l'orario non era dei migliori e in mezz'ora ... Sul web pochi minuti di filmato ... Le tappe sembravano tutte uguali, sabbia sabbia e ancora sabbia.
Per lo spettacolo preferivo le altre edizioni, con piste scassate, guadi, ...

Alonso s'è cappottato da principiante, se ci sono trenta fotografi li fermi ...

Non mi sono fatto prendere dalla voglia di tastiera e forse ho usato troppi puntini :oops: :oops:
:lol:
Buona manetta!

Gian
EnduristaSelvaggio
EnduristaSelvaggio
Messaggi: 3899
Iscritto il: domenica 14 maggio 2006, 22:35
Località: padova
Contatta:

Re: rally africani...hanno stancato?

Messaggio da Gian » lunedì 20 gennaio 2020, 22:09

Io le ho seguite abbastanza nei weekend, gli altri giorni, visti gli orari... tocca lavora'!

e onestamente la disgrazia del povero Goncalves mi ha tolto parecchio entusiasmo,
e purtroppo sono molto gravi anche le condizioni dell'Olandese Edvin Straver
che se non sbaglio l'anno scorso aveva vinto la Malle Moto
https://www.corsedimoto.com/dakar/dakar ... e-non-100/

La gara in sè è stata comunque all'altezza delle aspettative, certo diverse tappe con poca navigazione e medie orarie
intorno ai 120 (come del resto in una due tappe anche alla Africa Race!), dovranno metterci una pezza nelle prossime
edizioni, Kinigadner si era già incazzato nei mesi scorsi al riguardo ma non è stato molto ascoltato, magari l'ancora scarsa
conoscenza della location ha contribuito.

Onore al merito al sorprendente Brabec e a Honda, Price è stato chiaramente scosso dall'incidente a Paulo e comunque è andata così
E grandi tutti gli Italiani, raro vederli quasi tutti al traguardo con Fasola tradito solo da un perno difettoso
Vediamo se riesco a portare Olivetto a una delle prossime riunioni al Birraio :-D

Riguardo alla AER peccato per sta polemica finale, non ci voleva, di solito sono situazioni che capitano alla Dakar queste!

Non so se riusciremo mai a capire cosa è veramente successo, in ogni caso abbiamo scoperto un altro buonissimo pilota,
speriamo che paolo Lucci abbia modo di continuare assieme a Gerini e Cerutti
E anche qui una nozione di merito va a Nicola Dutto e Gianluca Tassi, tutti e due ex motorallysti di rango a cui la sedia a rotelle
non ha fatto un baffo :-D
DRZ400E-Africa Twin 650-TE610


Una volta all’anno, visita un posto dove non sei mai stato prima!

Avatar utente
fede78
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 2204
Iscritto il: giovedì 5 aprile 2007, 0:50
Località: casale sul sile (tv)

Re: rally africani...hanno stancato?

Messaggio da fede78 » mercoledì 22 gennaio 2020, 8:34

beimanco ha scritto:
lunedì 20 gennaio 2020, 21:16
Qualcosa ho seguito, sembra che le regole della gara fossero quest'anno.. rivoluzionarie.
Non è che forse hanno sparigliato le carte??
la piu grossa novità era la consegna del roadbook non molto prima della partenza, ma credo che non abbia cambiato molto..

QUI un bel riassunto di Jacopo Cerutti
ktm 690 r

beimanco
Junior Member
Junior Member
Messaggi: 11
Iscritto il: venerdì 27 dicembre 2019, 22:23
Località: Venezia

Re: rally africani...hanno stancato?

Messaggio da beimanco » mercoledì 22 gennaio 2020, 9:10

Prova questo: https://video.gazzetta.it/dakar-2020-co ... e_generico
Le cose sono cambiate, la gara sembra fosse decisamente diversa dal passato, soprattutto per le tracce.. e ha vinto Honda!

Avatar utente
fede78
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 2204
Iscritto il: giovedì 5 aprile 2007, 0:50
Località: casale sul sile (tv)

Re: rally africani...hanno stancato?

Messaggio da fede78 » mercoledì 22 gennaio 2020, 10:36

Beh....come favoriti han detto tutto il team k e Honda e Husqvarna.
Confermano il discorso del roadbook dato qualche ora prima e spiega bene il perché.
Forse l'unica vera novità che ha influenzato un po' tutti é stata la sabbia vera, che ha fatto aumentare i consumi.
Molti sono rimasti a secco o hanno dovuto calare il ritmo per arrivare al refueling.

Il problema, per me, resta sempre la corsa alla prestazione del mezzo.
Un 450 che fa 184 km/h é esagerato. É solo una questione di chi ha più pelo a tenere il gas aperto.
Speriamo che il prox anno trovino la maniera di abbassare un po' le velocità di punta e aumentare ancora la sfida nella navigazione.
Dovrebbero fare come per le gare dei camion. Mettere un tetto alla velocità massima, per una moto 150km/h su pietre e sassi credo possano bastare...

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

ktm 690 r

Avatar utente
White
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 1198
Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2012, 22:00
Località: Scaltenigo - Mirano

Re: rally africani...hanno stancato?

Messaggio da White » mercoledì 22 gennaio 2020, 21:20

Tecnica a parte, penso che queste gare siano sempre meno mediatiche perché gli appassionati fanno parte di una nicchia sempre più piccola.
Basta vedere cosa trasmettono del mondiale WRC...peccato.
KTM 690 Enduro
Aprilia Pegaso 650 Cube

Avatar utente
fujikotwin
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 539
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2011, 23:21
Località: Busiago city

Re: rally africani...hanno stancato?

Messaggio da fujikotwin » mercoledì 22 gennaio 2020, 21:32

Basterebbe far pubblicità tipo partita di calcio. E poi se le fai vedere ad un orario decente magari la guarderebbero più persone ecc ecc. Il cane che si morde la coda insomma
Se l'acqua scarseggia, la papera non galleggia....
Non è questione di cavalli ma del musso seduto sopra.
Soprannominato "el fuji col v strom"

Avatar utente
fede78
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 2204
Iscritto il: giovedì 5 aprile 2007, 0:50
Località: casale sul sile (tv)

Re: rally africani...hanno stancato?

Messaggio da fede78 » giovedì 23 gennaio 2020, 6:38

Il problema é che come fai a coprire con riprese o altro una gara con tappe da 400km con un percorso che varia di km da un pilota all'altro su un percorso naturale privo di segnale radio/TV ( esiste solo il satellitare) e che durano 4/5 ore

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

ktm 690 r

Avatar utente
fede78
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 2204
Iscritto il: giovedì 5 aprile 2007, 0:50
Località: casale sul sile (tv)

Re: rally africani...hanno stancato?

Messaggio da fede78 » venerdì 24 gennaio 2020, 18:23

Oggi é arrivata la notizia che si sperava di non sentire... Edwin Straver é venuto a mancare. Dopo aver lottato con la morte non ce la fatta. Un abbraccio a chi resta.

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

ktm 690 r

Avatar utente
andreatv
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 841
Iscritto il: mercoledì 29 agosto 2018, 10:33
Località: silea (TV)

Re: rally africani...hanno stancato?

Messaggio da andreatv » venerdì 24 gennaio 2020, 19:24

fede78 ha scritto:
giovedì 23 gennaio 2020, 6:38
Il problema é che come fai a coprire con riprese o altro una gara con tappe da 400km con un percorso che varia di km da un pilota all'altro su un percorso naturale privo di segnale radio/TV ( esiste solo il satellitare) e che durano 4/5 ore

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
Il problema non è tanto quello, perché alla fine anche eventi tipo il giro d'Italia hanno tappe lunghe che durano ore ecc. E anche le difficoltà tecniche di segnale si superano. Il fatto è che bisogna fare i conti se il gioco vale la candela. In generale lo sport in tv, calcio compreso, secondo me ha perso molto, in particolare da quando tutto è a pagamento.
GSX 750 F 1998
DR 600 SN41A 1986
TA XL600V 1991

"Nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si può rompere se lo si trasforma!"

Avatar utente
Mark_Lenders
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 120
Iscritto il: martedì 29 maggio 2018, 22:40
Località: piove di sacco

Re: rally africani...hanno stancato?

Messaggio da Mark_Lenders » venerdì 24 gennaio 2020, 22:37

Io ho seguito a spizzichi e bocconi entrambe la gare tramite Facebook. La scena di Goncalves che cade in quel modo e poi Price che sta in piedi a vegliare mi hanno veramente fatto tanto effetto. Ho scelto di seguire AER sul canale fb di Enduro action e devo dire che è stato più bello così che non tramite una pagina ufficiale, c'erano video di arrivi, partenze, interviste, pure durante la colazione!.... Roba genuina e non con tutti quegli infighettamenti delle pagine ufficiali.
Honda Dominator 1991

Gian
EnduristaSelvaggio
EnduristaSelvaggio
Messaggi: 3899
Iscritto il: domenica 14 maggio 2006, 22:35
Località: padova
Contatta:

Re: rally africani...hanno stancato?

Messaggio da Gian » sabato 25 gennaio 2020, 14:49

Mark_Lenders ha scritto:
venerdì 24 gennaio 2020, 22:37
Io ho seguito a spizzichi e bocconi entrambe la gare tramite Facebook. La scena di Goncalves che cade in quel modo e poi Price che sta in piedi a vegliare mi hanno veramente fatto tanto effetto. Ho scelto di seguire AER sul canale fb di Enduro action e devo dire che è stato più bello così che non tramite una pagina ufficiale, c'erano video di arrivi, partenze, interviste, pure durante la colazione!.... Roba genuina e non con tutti quegli infighettamenti delle pagine ufficiali.
Non credo esistano video della caduta di Goncalves, di cui ieri hanno celebrato i funerali con tantissimi motociclisti al suo seguito, quello che circolava era di una Dakar precedente, da cui si era poi rialzato indenne per riprendere subito
DRZ400E-Africa Twin 650-TE610


Una volta all’anno, visita un posto dove non sei mai stato prima!

Avatar utente
bedok
Member
Member
Messaggi: 99
Iscritto il: domenica 29 aprile 2018, 10:49
Località: imola
Contatta:

Re: rally africani...hanno stancato?

Messaggio da bedok » sabato 25 gennaio 2020, 17:52

mi inserisco nella discussione per chiedere se qualcuno è piu esperto o ha qualche notizia in piu del brutto pasticcio nel finale della Africa eco race , tra lucci e Poskitt. Non entro nel merito del reclamo perchè i vari forum sono pieni di gente che si azzuffa su questo , ma la mia domanda è , si tratta di una gara FIM o è fuori dalla federazione ? non capsisco come possono avere punzonato delle gomme non regolari , una volta e penso anche oggi in qualsiasi gara enduro o motorally ti controllavano tutto , anche se avevi le manopole intere , e c'era il parco chiuso a fine giornata , come è possibile che solo all'ultimo giorno sia uscita questa storia?
la moto logora chi non ce l'ha

Avatar utente
fede78
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 2204
Iscritto il: giovedì 5 aprile 2007, 0:50
Località: casale sul sile (tv)

Re: rally africani...hanno stancato?

Messaggio da fede78 » domenica 26 gennaio 2020, 6:32

La AER é una corsa che segue i dettami della FMI

Poskitt mi pare che abbia chiesto se c'erano dei regolamenti supplementari che permettevano l'uso di gomme da cross alla africa eco race e il tecnico FMI ha detto di no e quindi, applicando il regolamento FMI, le gomme non erano regolari.
Secondo me l'inglese ha voluto fare intendere che chi ha punzonato le gomme non conosceva i regolamenti e quindi nn erano gomme in regola...

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

ktm 690 r

Avatar utente
Mark_Lenders
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 120
Iscritto il: martedì 29 maggio 2018, 22:40
Località: piove di sacco

Re: rally africani...hanno stancato?

Messaggio da Mark_Lenders » venerdì 31 gennaio 2020, 17:27

Gian ha scritto:
sabato 25 gennaio 2020, 14:49
Non credo esistano video della caduta di Goncalves, di cui ieri hanno celebrato i funerali con tantissimi motociclisti al suo seguito, quello che circolava era di una Dakar precedente, da cui si era poi rialzato indenne per riprendere subito
Ecco allora ci sono cascato in pieno :oops:
Honda Dominator 1991

Gian
EnduristaSelvaggio
EnduristaSelvaggio
Messaggi: 3899
Iscritto il: domenica 14 maggio 2006, 22:35
Località: padova
Contatta:

Re: rally africani...hanno stancato?

Messaggio da Gian » sabato 1 febbraio 2020, 10:42

fede78 ha scritto:
domenica 26 gennaio 2020, 6:32
La AER é una corsa che segue i dettami della FMI

Poskitt mi pare che abbia chiesto se c'erano dei regolamenti supplementari che permettevano l'uso di gomme da cross alla africa eco race e il tecnico FMI ha detto di no e quindi, applicando il regolamento FMI, le gomme non erano regolari.
Secondo me l'inglese ha voluto fare intendere che chi ha punzonato le gomme non conosceva i regolamenti e quindi nn erano gomme in regola...

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
E alla fine la brutta figura l'hanno fatta lui (perché quelle gomme erano state montate anche in altre tappe e a quanto pare anche da altri piloti, quindi ovviamente la segnalazione all'ultimo giorno gli avrà portato anche il terzo posto in classifica ma sicuramente non si è fatto degli amici nel giro dei piloti) e l'Orga AER per la trascuratezza in fase di verifiche. Speriamo quantomeno che serva di lezione per i prossimi Rally
DRZ400E-Africa Twin 650-TE610


Una volta all’anno, visita un posto dove non sei mai stato prima!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno