Comparativa

[FreeZone] Forum aperto a quasi ogni genere di argomento... [No politica, religione, temi razziali, temi sessuali]

Moderatore: EnduroStradali

Avatar utente
rpaul
Member
Member
Messaggi: 68
Iscritto il: venerdì 5 aprile 2019, 20:15
Località: Asti

Re: Comparativa

Messaggio da rpaul » venerdì 12 luglio 2019, 16:47

teddy ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 7:44
Eh non fosse che so che hanno problemi gravissimi al motore, per cui ne hanno cambiati di interi per presenza di limatura di ferro già prima di 1000km ImmagineImmagine

E poi l'assistenza?

Naaa.

Aspetto una Jap, che esce sicuro prima o poi Immagine

A parte che prima devo stufarmi del mio frullino. E visti i primi giri, ce ne vorrà di tempo! Immagine

Contrariamente a molti io scelgo la moto in modo razionale, quindi poco mi importa della moda del momento, dei mille mila cavalli, dell'elettronica... Ho consapevolezza del mio livello di guida e in base a quello scelgo.
Vabbè, avevo detto che la smettevo con le mie tirate Immagine
Teddy, se vuoi una Jap, leggera ed affidabile, non è che hai molte alternative, ma questa potrebbe fare al caso tuo!!!:
https://www.insella.it/listino_moto/yamaha-tenere

Azz..non sapevo che le SWM avessero così tanti problemi!! :shock:

Si, il mercato a noi affezionati dei mezzi anni 80-90' non da grandi soddisfazioni ultimante!!! :x :cry:

teddy
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 313
Iscritto il: lunedì 24 settembre 2018, 22:19
Località: Pordenone

Re: Comparativa

Messaggio da teddy » venerdì 12 luglio 2019, 17:52

rpaul ha scritto:
teddy ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 7:44
Eh non fosse che so che hanno problemi gravissimi al motore, per cui ne hanno cambiati di interi per presenza di limatura di ferro già prima di 1000km ImmagineImmagine

E poi l'assistenza?

Naaa.

Aspetto una Jap, che esce sicuro prima o poi Immagine

A parte che prima devo stufarmi del mio frullino. E visti i primi giri, ce ne vorrà di tempo! Immagine

Contrariamente a molti io scelgo la moto in modo razionale, quindi poco mi importa della moda del momento, dei mille mila cavalli, dell'elettronica... Ho consapevolezza del mio livello di guida e in base a quello scelgo.
Vabbè, avevo detto che la smettevo con le mie tirate Immagine
Teddy, se vuoi una Jap, leggera ed affidabile, non è che hai molte alternative, ma questa potrebbe fare al caso tuo!!!:
https://www.insella.it/listino_moto/yamaha-tenere

Azz..non sapevo che le SWM avessero così tanti problemi!! :shock:

Si, il mercato a noi affezionati dei mezzi anni 80-90' non da grandi soddisfazioni ultimante!!! :x :cry:
Conoscendomi andrò in pensione con il frullino Immagine

Le mie erano considerazioni generali.
Ripeto: per il livello che ho, in fuoristrada, il wr250r va già benone. Al momento non sono intrippato da sterratoni da rally e non ho illusioni sulla moto totale. Se faccio strada prendo la stradale, semplicemente, che mi permette di guidare "da strada" Immagine
In fuoristrada mezzo leggero e "sincero" per i momenti (che ci sono sempre) in cui pensi "ma chi ca..o me lo ha fatto fare a trovarmi qui" e stringi le chiappe confidando che la tua cavalcatura ti porti giù (o su a seconda).
E poi qualche corso, uscite con gente più esperta, giri in posti nuovi.
I soldi preferisco metterli lì, piuttosto che nell'ultima novità.
Perché alla fine il limite più alto è sempre il somaro che sta seduto su una moto, non la moto in sé Immagine
WR250R bianca - la picia

Avatar utente
ciccio pasticcio
EnduristaSelvaggio
EnduristaSelvaggio
Messaggi: 2157
Iscritto il: mercoledì 21 novembre 2007, 16:40

Re: Comparativa

Messaggio da ciccio pasticcio » venerdì 12 luglio 2019, 21:44

Bravo Teddy, la vita ti sorriderà

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

SBARO MA.....NO IMPARO!!!!!!!
Semper Cancellis!!
Ciao Pupa, Ciao Tonino, Ciao Massimo, Ciao Stefano,Ciao Mario, Ciao Corrado,ci vediamo piu in la.

Avatar utente
andreatv
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 841
Iscritto il: mercoledì 29 agosto 2018, 10:33
Località: silea (TV)

Re: Comparativa

Messaggio da andreatv » venerdì 12 luglio 2019, 22:00

Alla fine, come insegnano le uscite es, l'importante è dar gas e ci si diverte sempre, sia che si abbia sotto il sedere un bestione nuovo di concessionaria o un residuato bellico :mrgreen:
GSX 750 F 1998
DR 600 SN41A 1986
TA XL600V 1991

"Nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si può rompere se lo si trasforma!"

Avatar utente
orso-dr
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 848
Iscritto il: giovedì 17 luglio 2014, 18:01
Località: Cassano Magnago

Re: Comparativa

Messaggio da orso-dr » venerdì 12 luglio 2019, 22:51

ciccio pasticcio ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 13:33
Dai Orso rinnova anche tu il garage!!
Mi piace sentire il motore "pistonare", le vibrazioni, la fatica a tenerla ... :mrgreen:
Sarò masochista o nostalgico ma le moto di adesso non danno certe sensazioni, vanno da sole (come disse un famoso endurista).
Poi non devo fare a gara con nessuno, mi piace arrivare ai limiti della moto e del mio fisico, molto bassi entrambi. :roll:
Buona manetta!

Avatar utente
rpaul
Member
Member
Messaggi: 68
Iscritto il: venerdì 5 aprile 2019, 20:15
Località: Asti

Re: Comparativa

Messaggio da rpaul » sabato 13 luglio 2019, 9:18

teddy ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 17:52

Le mie erano considerazioni generali.
Ripeto: per il livello che ho, in fuoristrada, il wr250r va già benone. Al momento non sono intrippato da sterratoni da rally e non ho illusioni sulla moto totale. Se faccio strada prendo la stradale, semplicemente, che mi permette di guidare "da strada" Immagine
In fuoristrada mezzo leggero e "sincero" per i momenti (che ci sono sempre) in cui pensi "ma chi ca..o me lo ha fatto fare a trovarmi qui" e stringi le chiappe confidando che la tua cavalcatura ti porti giù (o su a seconda).
E poi qualche corso, uscite con gente più esperta, giri in posti nuovi.
I soldi preferisco metterli lì, piuttosto che nell'ultima novità.
Perché alla fine il limite più alto è sempre il somaro che sta seduto su una moto, non la moto in sé Immagine
Ciao Teddy,
non avevo capito che eri dotato di doppia cavalcature?!!? :-D
Se le cose stanno così, assolutamente le moto della comparativa linkata non fanno per te!!
Per l'off, una specialistica leggerissima {...un bel WR450f.... :mrgreen: ...} e per la strada una stardale!! :wink:
Il problema è per chi cerca la moto "totale"..o anche solo come me, avendo sempre avuto enduro, non mi troverei mai a guidare un R6 o un Monster(..per mio limite e mio gusto estetico.. :P ..) e preferisco passeggiare anche in starda con un bel 21" davanti!!! :lol:
Finche hai la possibilità...in sterrato vai con mezzi leggeri!!! :wink:

teddy
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 313
Iscritto il: lunedì 24 settembre 2018, 22:19
Località: Pordenone

Re: Comparativa

Messaggio da teddy » sabato 13 luglio 2019, 16:58

rpaul ha scritto:
teddy ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 17:52

Le mie erano considerazioni generali.
Ripeto: per il livello che ho, in fuoristrada, il wr250r va già benone. Al momento non sono intrippato da sterratoni da rally e non ho illusioni sulla moto totale. Se faccio strada prendo la stradale, semplicemente, che mi permette di guidare "da strada" Immagine
In fuoristrada mezzo leggero e "sincero" per i momenti (che ci sono sempre) in cui pensi "ma chi ca..o me lo ha fatto fare a trovarmi qui" e stringi le chiappe confidando che la tua cavalcatura ti porti giù (o su a seconda).
E poi qualche corso, uscite con gente più esperta, giri in posti nuovi.
I soldi preferisco metterli lì, piuttosto che nell'ultima novità.
Perché alla fine il limite più alto è sempre il somaro che sta seduto su una moto, non la moto in sé Immagine
Ciao Teddy,
non avevo capito che eri dotato di doppia cavalcature?!!? :-D
Se le cose stanno così, assolutamente le moto della comparativa linkata non fanno per te!!
Per l'off, una specialistica leggerissima {...un bel WR450f.... :mrgreen: ...} e per la strada una stardale!! :wink:
Il problema è per chi cerca la moto "totale"..o anche solo come me, avendo sempre avuto enduro, non mi troverei mai a guidare un R6 o un Monster(..per mio limite e mio gusto estetico.. Immagine ..) e preferisco passeggiare anche in starda con un bel 21" davanti!!! Immagine
Finche hai la possibilità...in sterrato vai con mezzi leggeri!!! :wink:
Sì ho una (in realtà 2 ma una è da sistemare dopo un inghippo in pista) fazer 600 del 2000.
L'anno scorso, invece di dar retta a chi mi dice da anni di cambiarla ho deciso di prendere una moto da fuoristrada, non estremo, ma moderna.
Non credo nella moto totale: se un mezzo va bene in fuoristrada non può andar bene su strada.
Intendiamoci non parlo di fare uno sterratino o il tragitto casa lavoro.
Mi riferisco alla Baunei Dorgali, il Bondone, Planina a scendere (per la strada), ti serve una stradale vera per sentire la gomma che si deforma mentre entri pinzato nell'ennesima curva, o mentre inizi la serie di curve da 200 mentre sei mezzo appeso... Chi gira col 21 non può capire...
Ti serve una piccola saltafossi quando ti trovi a doverla spostare di peso perché neanche un mono passa...
Per esperienza diretta, vedo quelli della compagnia con le endurone che avevano l'idea di fare on e off che hanno venduto gli ibridoni (gs 1200 e 800, Africa twin, dr big, suoertenerè 1200) per prendere una stradale e una piccola per l'off vero da farsi senza patemi. Al momento il gs e il ktm superadventure girano solo asfalto. Van bene, ma son moto anonime, le guidi seduto sul cesso. Le nuove poi hanno tremila orpelli elettronici. Ma quello non è guidare, vai solo più forte di prima perché il mezzo mette una toppa alle tue mancanze di tecnica.
Non mi interessa far km così.
Magari quando diventerò vecchio...

Adesso l'obiettivo è imparare a portare la moto in fuoristrada, completare la tecnica di guida. Anche perché in effetti tante tecniche fuoristradistiche sono utile anche su strada (non pista Immagine)
WR250R bianca - la picia

Avatar utente
ciccio pasticcio
EnduristaSelvaggio
EnduristaSelvaggio
Messaggi: 2157
Iscritto il: mercoledì 21 novembre 2007, 16:40

Re: Comparativa

Messaggio da ciccio pasticcio » sabato 13 luglio 2019, 17:50

Il finale è fantastico.... Sono con te

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

SBARO MA.....NO IMPARO!!!!!!!
Semper Cancellis!!
Ciao Pupa, Ciao Tonino, Ciao Massimo, Ciao Stefano,Ciao Mario, Ciao Corrado,ci vediamo piu in la.

Avatar utente
andreatv
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 841
Iscritto il: mercoledì 29 agosto 2018, 10:33
Località: silea (TV)

Re: Comparativa

Messaggio da andreatv » sabato 13 luglio 2019, 18:51

teddy ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 16:58
Non credo nella moto totale: se un mezzo va bene in fuoristrada non può andar bene su strada.
Hai ragione! Ma la moto totale non è sempre una scelta ma un obbligo dettato da molteplici motivi......economici, logistici, di pace familiare :mrgreen: e quant'altro.

E dal basso della mia inesperienza mi sento di dire che una vecchia come la mia è l'ideale per un neofita. Non è il massimo in nulla però mi permette di fare tutto senza trovarmi mai in difficoltà, dal giro in fuoristrada, alla gita con la morosa o alla vacanza "on the road". Manutenzione più che elementare, spese di gestione da 50ino, per me è l'uovo di colombo. A ognuno il suo :-D
GSX 750 F 1998
DR 600 SN41A 1986
TA XL600V 1991

"Nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si può rompere se lo si trasforma!"

Avatar utente
rpaul
Member
Member
Messaggi: 68
Iscritto il: venerdì 5 aprile 2019, 20:15
Località: Asti

Re: Comparativa

Messaggio da rpaul » sabato 13 luglio 2019, 20:21

andreatv ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 18:51
teddy ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 16:58
Non credo nella moto totale: se un mezzo va bene in fuoristrada non può andar bene su strada.
Hai ragione! Ma la moto totale non è sempre una scelta ma un obbligo dettato da molteplici motivi......economici, logistici, di pace familiare :mrgreen: e quant'altro.

E dal basso della mia inesperienza mi sento di dire che una vecchia come la mia è l'ideale per un neofita. Non è il massimo in nulla però mi permette di fare tutto senza trovarmi mai in difficoltà, dal giro in fuoristrada, alla gita con la morosa o alla vacanza "on the road". Manutenzione più che elementare, spese di gestione da 50ino, per me è l'uovo di colombo. A ognuno il suo :-D
Andrea,io ti capisco benissimo, ma il tuo ragionamento è l'esatto opposto di quello che fa Teddy.. :shock:
Teddy, vuole fare ogni cosa nel migliore dei modi, andando all'estremo sia in on che in off, nel suo caso è obbligata la scelta di un mezzo nettamente stardale per l'on e di una gazzella per l'off!!! :wink:
Andrea, per anni ho fatto il tuo ragionamento con il mio Domy, pensavo: " finche una moto mi porta con la stessa disinvoltura a 160 in autostrada come su da una mulattiera, è il mezzo giusto!!.." Ma in realtà, ho poi capito che, ciò che va bene un pò per tutto, in specifico non va bene per nulla!!! :shock:
Capisco e condivido le ragioni di entrambi...la sceltà poi è dettata dal portafoglio, dal tempo libero, dalle passioni e dalle necessità!!! :wink:

Avatar utente
orso-dr
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 848
Iscritto il: giovedì 17 luglio 2014, 18:01
Località: Cassano Magnago

Re: Comparativa

Messaggio da orso-dr » domenica 14 luglio 2019, 14:18

Io sono convinto che qualunque moto (della comparativa) va bene, o la si può usare, per tutto. Al limite non eccellerà in niente, è logico.

Anch'io pensavo che con le medie cilindrate s'abbassassero di più i pesi (la MT07 pesa 175kg) ma a quanto pare il telaio e le sovrastrutture di queste moto non lo permettono e adottare leghe e acciai speciali farebbero lievitare ulteriormente i prezzi.

Questa la mia classifica:

1 Yamaha
2 Bmw, Honda (pari merito)
4 Ktm
Buona manetta!

Avatar utente
rpaul
Member
Member
Messaggi: 68
Iscritto il: venerdì 5 aprile 2019, 20:15
Località: Asti

Re: Comparativa

Messaggio da rpaul » lunedì 15 luglio 2019, 12:06

orso-dr ha scritto:
domenica 14 luglio 2019, 14:18
Io sono convinto che qualunque moto (della comparativa) va bene, o la si può usare, per tutto. Al limite non eccellerà in niente, è logico.

Anch'io pensavo che con le medie cilindrate s'abbassassero di più i pesi (la MT07 pesa 175kg) ma a quanto pare il telaio e le sovrastrutture di queste moto non lo permettono e adottare leghe e acciai speciali farebbero lievitare ulteriormente i prezzi.

Questa la mia classifica:

1 Yamaha
2 Bmw, Honda (pari merito)
4 Ktm
Ciao Orso,
concordo con la tua classifica, io farei scendere solo uno scalino a BMW rispetto a Honda, perchè l' Africa in sterrato è sicuramente più a suo agio rispetto alla tedesca! :wink:
La Yamaha la considero anche io la più polivalente del gruppo!!!

Avatar utente
regolarista
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 252
Iscritto il: sabato 26 maggio 2018, 20:07
Località: Alta Valle dell'Enduro, Toscana

Re: Comparativa

Messaggio da regolarista » lunedì 15 luglio 2019, 19:04

Ho visto il video. Divertente la voce che parla di "fuoristrada impegnativo" mentre una delle moto passa su una spianata... spassoso il peso di appena 204 kg...

Comunque, mi chiedevo cosa ci trovano di paragonabile tra le altre moto e la BMW-CMW
Immagine

Avatar utente
rpaul
Member
Member
Messaggi: 68
Iscritto il: venerdì 5 aprile 2019, 20:15
Località: Asti

Re: Comparativa

Messaggio da rpaul » martedì 16 luglio 2019, 13:40

regolarista ha scritto:
lunedì 15 luglio 2019, 19:04
Ho visto il video. Divertente la voce che parla di "fuoristrada impegnativo" mentre una delle moto passa su una spianata... spassoso il peso di appena 204 kg...

Comunque, mi chiedevo cosa ci trovano di paragonabile tra le altre moto e la BMW-CMW
Si, dai è un video dimostrativo per dare l'idea di come sono le moto e cosa fanno anche ad un neofita, fuoristrada impegnativo nel video non ne fanno di sicuro!
Le bicilindriche sfondano tutte abbondantemente i 2 quintali, eh si...sembra comico ma 204Kg è un peso basso per il tipo di moto.. :shock:
Si, la BMW è la meno adatta al fuoristrada di tutte, mah, se hai il cerchio da 21', sei una moto da enduro a prescindere da tutto! :mrgreen:
Regolarista...non ci hai detto delle 4 quale ti piace di più!?!? :wink:

Avatar utente
regolarista
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 252
Iscritto il: sabato 26 maggio 2018, 20:07
Località: Alta Valle dell'Enduro, Toscana

Re: Comparativa

Messaggio da regolarista » martedì 16 luglio 2019, 23:18

Regolarista...non ci hai detto delle 4 quale ti piace di più!?!? :
Quella leggera, da 204 kg, la Yamaha: è pazzesca.

Non ha neppure le mappature, per i tempi che corrono si potrebbe dire che ha poca elettronica (bene). Meno chip ci sono tra la mano e il carburatore e più ci si diverte.
Immagine

Avatar utente
andreatv
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 841
Iscritto il: mercoledì 29 agosto 2018, 10:33
Località: silea (TV)

Re: Comparativa

Messaggio da andreatv » mercoledì 17 luglio 2019, 0:02

regolarista ha scritto:
martedì 16 luglio 2019, 23:18
Regolarista...non ci hai detto delle 4 quale ti piace di più!?!? :
Quella leggera, da 204 kg, la Yamaha: è pazzesca.

Non ha neppure le mappature, per i tempi che corrono si potrebbe dire che ha poca elettronica (bene). Meno chip ci sono tra la mano e il carburatore e più ci si diverte.
Concordo!

Certo se avessero realizzato una tenere uguale nell'aspetto ma mono da una 55/60cv, con un peso in ordine di marcia di 170/175kg e col serbatoione sarebbe stata un'altra cosa.
GSX 750 F 1998
DR 600 SN41A 1986
TA XL600V 1991

"Nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si può rompere se lo si trasforma!"

Avatar utente
rpaul
Member
Member
Messaggi: 68
Iscritto il: venerdì 5 aprile 2019, 20:15
Località: Asti

Re: Comparativa

Messaggio da rpaul » mercoledì 17 luglio 2019, 9:56

andreatv ha scritto:
mercoledì 17 luglio 2019, 0:02

Concordo!

Certo se avessero realizzato una tenere uguale nell'aspetto ma mono da una 55/60cv, con un peso in ordine di marcia di 170/175kg e col serbatoione sarebbe stata un'altra cosa.
Hai ragione, ma la mono da 55Cv hanno smesso di farla solo qualche anno fà perchè c'era poca richiesta!!
Il mono è un mezzo leggero e specialistico per chi veramente fà off con i controcazzi! :wink: per chi la usa per usi molteplici il bicilindrico è molto più versatile!!
Cercano con una moto sola di pescare più potenziali clienti possibili!! :roll:

teddy
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 313
Iscritto il: lunedì 24 settembre 2018, 22:19
Località: Pordenone

Re: Comparativa

Messaggio da teddy » mercoledì 17 luglio 2019, 11:16

rpaul ha scritto:
andreatv ha scritto:
mercoledì 17 luglio 2019, 0:02

Concordo!

Certo se avessero realizzato una tenere uguale nell'aspetto ma mono da una 55/60cv, con un peso in ordine di marcia di 170/175kg e col serbatoione sarebbe stata un'altra cosa.
Hai ragione, ma la mono da 55Cv hanno smesso di farla solo qualche anno fà perchè c'era poca richiesta!!
Il mono è un mezzo leggero e specialistico per chi veramente fà off con i controcazzi! :wink: per chi la usa per usi molteplici il bicilindrico è molto più versatile!!
Cercano con una moto sola di pescare più potenziali clienti possibili!! :roll:
Eh han smesso per forza, pesava una cifra, sospensioni approssimative... Affidabilissima ma non proprio per off "vero". Almeno di serie. Poi ne ho viste con forcelle rovesciate, mono wp, sella differente, scarichi completi...
WR250R bianca - la picia

Avatar utente
andreatv
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 841
Iscritto il: mercoledì 29 agosto 2018, 10:33
Località: silea (TV)

Re: Comparativa

Messaggio da andreatv » mercoledì 17 luglio 2019, 12:33

Esatto pesava un casino!! A confronto era meglio il transalp 87 bicilindrico
GSX 750 F 1998
DR 600 SN41A 1986
TA XL600V 1991

"Nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si può rompere se lo si trasforma!"

Avatar utente
rpaul
Member
Member
Messaggi: 68
Iscritto il: venerdì 5 aprile 2019, 20:15
Località: Asti

Re: Comparativa

Messaggio da rpaul » mercoledì 17 luglio 2019, 15:59

andreatv ha scritto:
mercoledì 17 luglio 2019, 12:33
Esatto pesava un casino!! A confronto era meglio il transalp 87 bicilindrico
Non ne ho mai guidati di Tenerè 660 ultima serie, ma a vederli, pensavo fossero bei mezzi, non sapevo del peso e delle problematiche! :shock:
Che ci piaccia o no a parte KTM e qualche produttore minore(SWM...), i grossi mono sono spariti dal mercato e moto adatte all' off serio, ce ne sono ben poche!! :cry:

Avatar utente
hilary
Senior Member
Senior Member
Messaggi: 483
Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 23:39
Località: lonigo vicenza

Re: Comparativa

Messaggio da hilary » mercoledì 17 luglio 2019, 16:08

andreatv ha scritto:
mercoledì 17 luglio 2019, 0:02
regolarista ha scritto:
martedì 16 luglio 2019, 23:18
Regolarista...non ci hai detto delle 4 quale ti piace di più!?!? :
Quella leggera, da 204 kg, la Yamaha: è pazzesca.

Non ha neppure le mappature, per i tempi che corrono si potrebbe dire che ha poca elettronica (bene). Meno chip ci sono tra la mano e il carburatore e più ci si diverte.
Concordo!

Certo se avessero realizzato una tenere uguale nell'aspetto ma mono da una 55/60cv, con un peso in ordine di marcia di 170/175kg e col serbatoione sarebbe stata un'altra cosa.
Io l'ho presa da poco una moto cosi', la terra 650 del 2014, 58 cv 180kg pero' il serbatoio è solo da 14l, ma dovrebbe consumare poco, ha un motore rotax con una buona coppia ai bassi,non posso lamentarmi rispetto al DR, pero' è un po' spartana.
le emozioni riempiono di vita gli attimi

Avatar utente
rpaul
Member
Member
Messaggi: 68
Iscritto il: venerdì 5 aprile 2019, 20:15
Località: Asti

Re: Comparativa

Messaggio da rpaul » mercoledì 17 luglio 2019, 23:25

hilary ha scritto:
mercoledì 17 luglio 2019, 16:08
Io l'ho presa da poco una moto cosi', la terra 650 del 2014, 58 cv 180kg pero' il serbatoio è solo da 14l, ma dovrebbe consumare poco, ha un motore rotax con una buona coppia ai bassi,non posso lamentarmi rispetto al DR, pero' è un po' spartana.
Si, questa può essere una buona candidata a mandare in pensione Dominator, XT e DR! :wink:
ma come dici tu..è un mezzo un pò spartano! :shock:
Ogni prò, si porta sempre dietro un contro... :wink:

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno